Cineama Distribution Cineama Distribution

VOICE OF TRANSITION

Voices of Transition si è affermato come un importante manifesto dei movimenti sociali e ambientali

GENERE

Documentario

ANNO

2012

PAESE

Francia / Germania

DURATA

100 Min

REGIA

Nils Aguilar

SCENEGGIATURA

Nils Aguilar

ATTORI

Ilyas Salman, Mariam Buturishvili, Tamer Levent

RATING IMDB

8.1 / 10

CALENDARIO

FESTIVAL E PREMI

Yosemite -USA- (finalista ufficiale), Ekotop -Slovacchia- (premio principale), Environmental -Germania-, Slow Food -Nuova Scozia-, Oaxaca International -Messico-, film fest, Festival International du film de l'Environnement -Francia-, Festival des Libertés -Belgio-, International Film Festival Dubrovnik -Croazia-, Green Film Festival -Corea del Sud-, Ecofest -Romania-

SINOSSI

Come provvederemo alla nostra nutrizione in un futuro imminente? Quali sono le alterntive all'agricoltura industriale?
Come possiamo rendere possibile la transizione verso un sistema economico re-localizzato e davvero resiliente?
Il film prova a rispondere a queste domande e ad altre riguardanti le contraddizioni intrinseche al nostro sistema di agricoltura industriale. L'opera indica un percorso verso un nuovo modello di esistenza umana, un percorso giusto, sano per l'ambiente e soddisficacente, dove la terra e l'uomo si supportano a vicenda in un sistema equilibrato e sostenibile.
Sorretto dalla convizione che la crisi in corso possa trasformarsi in catalizzatore di un cambiamento positivo, questo stimolante documentario punta i riflettori su un nuovo movimento globale. Incontriamo ricercatori, agronomisti, permacultori e pionieri del movimento Transition Town che ci guidano tra Francia, Inghilterra e Cuba – verso comunità già in transizione verso una locale resilienza.

COMMENTO

Voices of Transition, diretto dal regista franco – tedesco Nils Aguilar, esplora emozionanti esempi di cambiamento socio – ecologici in Francia, Inghilterra e Cuba.
Voices of Transition è un documentario indipendente e partecipatorio con l'ambizioso obiettivo di voler stimolare tutti gli spettatori a prendere parte al movimento sociale e ambientale mondiale.
Si tratta di un “action movie” nel vero senso della parola: invece di rimanere seduti a guardare passivamente il documentario, gli spettatori sono chiamati ad alzarsi, unirsi al progetto e contribuire alla trasformazione della nostra società

RECENSIONI

“Voices of Transition educa, apre la mente a nuove possibilità e presenta una nuova visione di come il nostro sistema di produzione alimentare potrebbe essere. Alla luce della transizione storica in atto, questo film è uno strumento davvero potente“

Rob Hopkins

“Sono più entusiasta per questo film che per quasiasi altro che affronti tematiche simili. L'ho visto già cinque volte -pù di Blade Runner e Mezzogiorno di fuoco!”

Prof. Niko Paech