Cineama Distribution Cineama Distribution

VIAGGIO DA PAURA

Per la prima volta sugli schermi italiani una commedia araba

GENERE

Commedia

ANNO

2014

PAESE

Emirati Arabi Uniti

DURATA

108 Min

REGIA

Alì F. Mostafa

SCENEGGIATURA

Ashraf Hamdì, Mohamed, Hafzy

ATTORI

Fahad Albutairi, Shadi Alfons, Fadi Rifaai

PRODUZIONE

Twofour54, Imagenation Abu Dhabi FZ

RATING IMDB

6.6 / 10

CALENDARIO

FESTIVAL

Dubai, Abu Dhabi, Cairo Film Festival

SINOSSI

Omar, Ramy e Jay, dopo anni di allontanamento a seguito della morte di Hadi, decidono di finalmente intraprendere il viaggio che avrebbero dovuto fare a suo tempo, da Abu Dhabì a Beirut, per visitare la tomba dell’amico. Durante il loro viaggio si succedono incidenti ed episodi comici fino a quando entreranno in Siria. Sequestrati da un gruppo di ribelli rischieranno la vita, cambiando profondamente la loro visione del mondo.

COMMENTO

Un Road Movie originale che presenta le varie sfaccettature ed idiosincrasie anche comiche, dei diversi paesi del mondo Arabo, narrato con un ritmo travolgente. Un film divertente ma anche profondo quando i tre giovani protagonisti si scontrano prima con l’attrazione per delle giovani israeliane, poi con la tragedia della guerra in corso in Siria. I tre rampolli di famiglie ricche, educati in collegi americani, vedono per la prima volta la cruda realtà di alcuni paesi confratelli di cui hanno solo sentito parlare, pur avendone il passaporto. Uno spaccato di come l’umanità di ciascuno di noi si assomigli nel profondo con modalità e circostanze diverse. Il film, pur mantendo spesso un tono leggero, pone riflessioni sulla caducità della vita, sul bilancio della vita sentimentale, sulle preoccupazioni che ognuno di noi, volente o nolente, è costretto ad affrontare quotidianamente.
Il giovane regista Ali Mostafa, segnalato dei critici internazionali come “rising star” per il suo primo lungometraggio, City of Life, guida sapientemente un cast di brillanti attori durante tutta l'opera.

RECENSIONI

“Un road movie in salsa araba, ricco di colpi di scena, con giovani attori mediorientali“

The Hollywood Reporter

“Una commedia dai toni brillanti e scanzonati”

Variety