I Medici

I Medici 2 stagione, anticipazioni sulla nuova serie

I Medici 2 stagione, anticipazioni sulla nuova serie

È arrivata alla fine l’attesa per la seconda stagione de I Medici, fortunatissima serie televisiva e poderosa co-produzione internazionale distribuita e acclamata in patria ma anche negli Stati Uniti, Canada e India. Le riprese sono terminate all’inizio di dicembre 2017 e I Medici 2 si trova attualmente in fase di post-produzione.

Facciamo un passo indietro.

I Medici 2: la trama, le origini

 Nella prima stagione, andata in andata su Rai Uno in quattro puntate da due episodi ciascuna, ci troviamo nella Firenze del 1429. La serie si apre con la morte per avvelenamento di Giovanni de’ Medici – interpretato da Dustin Hoffman –, artefice della fortuna della sua famiglia, che dominò e fece grande Firenze grazie anche all’amore per l’arte e la letteratura. A prendere il comando è suo figlio Cosimo – interpretato da Richard Madden – che guiderà per anni le sorti della sua famiglia tra gli intricati giochi di potere che rendono il Rinascimento un periodo tanto complesso quanto affascinante.
Secondo quanto trapelato, nella seconda stagione diremo addio ai personaggi già conosciuti e con un salto temporale fino al 1469 ci immergeremo in uno degli episodi più famosi di tutto il Rinascimento: la Congiura dei Pazzi. A guidare i Medici troviamo Lorenzo, meglio conosciuto come “il Magnifico” – interpretato da Daniel Sharman – che dopo un attentato alla vita del padre Piero assumerà il comando della famiglia e della città. Con lui il giovane fratello Giuliano e il talentuoso artista Sandro Botticelli porteranno Firenze verso il periodo del suo massimo splendore artistico e culturale; ma i giochi di potere si faranno sempre più feroci, lasciando presagire una nuova ricchissima stagione.

 

 I Medici 2: i protagonisti

 Come abbiamo visto il cast della seconda stagione si rinnova completamente, conosciamo dunque i nuovi protagonisti:

  • Lorenzo de’ Medici – Daniel Sharman – è decisamente il fulcro della narrazione, patrono del Rinascimento italiano e portatore di una nuova idea di comando è una delle figure più affascinanti nella storia dell’Occidente
  • Giuliano de’ Medici – Bradley James – è il fratello minore di Lorenzo, i due reggeranno insieme Firenze alla morte del padre Piero nonostante le loro opinioni spesso stridenti.
  • Sandro Botticelli – Sebastian De Souza – avrà un ruolo importante sia nella vita politica della Signoria che nella vita privata della famiglia Medici. Quando si dice il potere dell’arte.
  • Piero de’ Medici, Julian Sands in questa stagione, interpretato da Alessandro Sperduti nella prima. È capo della dinastia e degli affari dei Medici dopo suo padre Cosimo, lascerà presto la sua famiglia a causa di un attentato.
  • Jacopo de’ Pazzi – Sean Bean – principale nemico della casata medicea, tenterà in tutti i modi di porre fine all’egemonia della famiglia sulla Signoria fiorentina.
  • Lucrezia de’ Medici – Sarah Parish –,madre di Lorenzo e Giuliano,  riprende il posto di Valentina Bellè, interpretando lo stesso personaggio, vent’anni dopo.
  • Clarice Orsini ­­– Synnove Karlsen – moglie di Lorenzo madre della sua numerosa discendenza, non fu benvoluta dal popolo a causa del suo carattere fortemente religioso.
  • Lucrezia Donati – Alessandra Mastronardi –, amante di Lorenzo, dedicò a lei numerose poesie e componimenti di varia natura. La donna fiorentina di nascita aveva un carattere più aperto di quello di Clarice e Lorenzo godeva molto della sua compagnia.
  • Papa Sisto IV – Raul Bova – ultimo ma non per importanza è il papa da cui la Cappella Sistina prende il nome. Sarà tra i responsabili della Congiura dei Pazzi.

 

I Medici 2: le riprese, la messa in onda

 La scelta delle location per le riprese è naturalmente ricaduta sui luoghi reali o vicini delle vicende narrate. Non solo Firenze e Roma, ma anche Mantova, Volterra, Pienza e Montepulciano.

Nessuna notizia certa sulla data d’uscita precisa, la messa in onda è prevista ad ogni modo nell’autunno 2018. Sappiamo però che ad attenderci ci sono anche questa volta otto episodi, sempre in prima serata su Rai Uno.